STI Racconta

BIM: Un vero e proprio processo progettuale.

STI Engineering è da sempre attiva nel mondo del Building Information Modelling.
Ce ne parlano in questa breve intervista alcuni membri del nostro “BIM TEAM”.

Andrea Manna – BIM Coordinator San Daniele del Friuli
Stefania Cedraro – BIM Coordinator Milano
Giuliana Pintus – BIM Manager Milano

 

Andrea, in qualità di BIM Coordinator dell’ufficio di San Daniele, come ci descrive l’approccio di STI engineering al BIM?

Per STI engineering, il BIM è un processo progettuale vero e proprio, che viene implementato in tutti i progetti sviluppati in azienda: attraverso la creazione di un modello unificato che contiene tutte le informazioni riguardanti l’opera, riusciamo ad avere un maggiore controllo dell’edificio nell’intero ciclo di vita, dalla fase di progettazione alla costruzione, fino alla sua demolizione e dismissione.

 

 

L’introduzione del BIM in STI non è stata una richiesta arrivata dai clienti, ma una scelta determinata dalla volontà e necessità di garantire la miglior soluzione possibile per ciascuna esigenza progettuale.

I nostri clienti sono grandi Contractor, aziende dei principali comparti produttivi, imprese edili e cantieristiche, società di Real Estate e di investimento, amministrazioni statali ed enti governativi: operatori che hanno la necessità di un controllo sistematico e puntuale di costi e processi, oltre che un monitoraggio costante dell’avanzamento dei lavori.
Da quando abbiamo introdotto in azienda questa metodologia, riusciamo ad elaborare in tempi ristretti progetti complessi con margini di errore ridotti, offrendo al cliente molteplici vantaggi quali un maggior controllo sul progetto e il coinvolgimento sin dalle prime fasi di progettazione, una maggiore integrazione tra processi diversi, maggiore produttività ed efficienza, garanzia di sostenibilità, ottimizzazione dei tempi e dei costi di progetto, alta condivisione delle informazioni attraverso una particolare attenzione all’interoperabilità tra i diversi software generatori delle informazioni digitali.

 

 

Cosa caratterizza STI engineering in particolare? Ci risponde Stefania Cedraro, con noi come BIM Coordinator su Milano da settembre 2018.

La premessa di base del BIM è la collaborazione e il coordinamento delle diverse figure interessate in tutte le fasi del ciclo di vita di un progetto. Sin dai primi esperimenti di introduzione della metodologia BIM all’interno di STI, si è ritenuto necessario coinvolgere in questo processo tutti gli attori: un dialogo continuo e costante con tutti i livelli aziendali – dal management ai progettisti – e con i player esterni coinvolti, ed una particolare attenzione a training e aggiornamenti, ha permesso a STI di implementare una serie di flussi di lavoro certificati e collaudati che fanno sì che il BIM possa essere utilizzato in ogni progetto elaborato da STI engineering.

 

 

Giuliana, BIM Manager a Milano, come ci descrive il suo lavoro?
Il BIM è una specializzazione trasversale alla maggior parte delle discipline ingegneristiche tradizionali.
Un BIM Manager ha un ruolo abbastanza marginale nella fase di progettazione della singola commessa, ma è una figura che opera su diversi fronti con il compito di aumentare l’efficienza dell’intero processo gestionale, essendo sempre alla ricerca di nuovi strumenti e metodologie che consentano di ottimizzare il tempo di sviluppo dei progetti integrati e di aumentare la qualità del prodotto. Il BIM, in questo senso, deve essere inteso come uno strumento che consente di produrre progetti di alta qualità. Mi sento di dire che, in alcuni casi, ci siamo presi la responsabilità di proporre ai clienti soluzioni progettuali complesse e innovative, che non saremmo stati in grado probabilmente di verificare e garantire senza l’utilizzo di strumenti BIM per il controllo. 

 

 

Responsabilità del BIM Manager è anche quella di verificare e controllare la qualità dei modelli prodotti, accertandosi che questi siano in linea con gli standard aziendali, con le richieste specifiche delle singole commesse e con le normative di riferimento sul tema del BIM.

 

Come avviene il passaggio tra progettazione BIM e navigazione immersiva all’interno del progetto? 

Restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul nostro STI’s IMMERSIVE THEATRE.